Born in Finland

Sviluppare il modello di business competitivo per un cluster di imprese finlandesi alla ricerca di nuovi mercati internazionali nel settore food

tumblr_mn4beg3JuE1rhjt64o1_500 (2).jpg

_

La stategia individuata da Innesti è stata quella di concentrare gli sforzi sull’internazionalizzazione dei  prodotti, per garantire uno sviluppo costante della regione del Savo, situata nella Finlandia lacustre.

Questo è l’obiettivo del progetto e la richiesta di Savogrow e Navitas, due grossi centri di ricerca e sviluppo finlandesi che intendono favorire l’esportazione e la commercializzazione in Italia e in Svizzera di prodotti delle aziende locali.

Una mission molto ambiziosa, che ha richiesto prima di tutto l’identificazione di un modello per sviluppare opportunità di business per aziende finlandesi di specifici settori e in secondo luogo la scelta di un settore che fosse più adatto a un progetto pilota.

Una volta effettuati i test sul cluster pilota, sarà sufficiente ottimizzare il modello per replicare con successo, rapidamente e con costi contenuti, il progetto anche per altri cluster.

Identificare il cluster di aziende pilota nel settore food è stato il punto di partenza del progetto, collegando gli studi scientifici della Savogrow, che hanno dimostrato il reale beneficio sulla salute di alcuni alimenti come i frutti rossi, al crescente interesse che gli italiani dimostrano verso la sicurezza e la salute alimentare.

Con il supporto di Navitas sono state selezionate alcune aziende finlandesi in grado di sviluppare progetti di internazionalizzazione su cibo, salute e nutrizione, che consentano di entrare nel mercato italiano attraverso la Lombardia e in quello svizzero partendo dal Canton Ticino.

Perché Born in Finland diventi realtà, però, è necessario passare dall’analisi al modello e dal modello alla sperimentazione.

Sono quindi 3 le fasi che il gruppo di lavoro ha delineato perché questo percorso sia possibile.

Dopo aver individuato le aziende esportatrici da coinvolgere e aver verificato le reali opportunità di business, il primo elemento fondamentale per la fattibilità del progetto è stato l’identificazione dei canali di vendita interessati a commercializzare i prodotti finnici, in concomitanza con la raccolta di dati a supporto dell’assunto iniziale che la salute e la sicurezza alimentare siano importanti anche per gli italiani.

Numeri e statistiche sono stati altrettanto importanti nella fase successiva, che ha portato alla costruzione di un prototipo di modello di business, attraverso l’analisi dello scenario, del comportamento dei possibili consumatori, delle reazioni e dell’affezione che il pubblico di riferimento potrebbe avere nei confronti dei prodotti.

È stato così possibile fornire delle precise linee guida e una bozza del progetto, ma solo attraverso la sperimentazione in punti vendita selezionati si possono ottenere riscontri effettivi.

Per questo si è previsto un lancio commerciale in alcuni negozi che consentirà

di testare i prodotti (il packaging, il prezzo, il grado di apprezzamento, etc.) e ricevere feedback dal consumatore finale e dai rivenditori.

In questo modo, con investimenti contenuti, informazioni  preziose e reali permetteranno di confermare o revisionare il business model, nonché di definire le modalità operative di sviluppo e consolidamento del business nel futuro.

Una volta comprovato o ridefinito il modello di business, Savogrow e Navitas saranno pronte a lanciare sul mercato i prodotti Born In Finland.